Dal Blog

Dal Blog

ESSERCI

“Esserci” … credo che sia la parola più sensata che possiamo agire quando frequentiamo i giovani. Oggi, con Marco Fabbry e Davide Baccanelli, ho incontrato alcune classi dell’istituto professionale “Ragioneria” per parlare di “Musicalocale” un progetto nel quale do il mio contributo in collaborazione con Marco l’ideatore , Tedamis, Concept,[…]

Continua »

DIVERSITA’

Si parla di diversità e per certi aspetti mi piace questa parola che mi ricorda che ognuno è unico, originale e insostituibile. Tuttavia mi accorgo che spesso quest’aggettivo è usato per raccontare una diversità che mi separa dall’altro. Diverso, come concetto che crea distanze da chi è disabile, speciale, handicappato,[…]

Continua »

TALENTI O STAR?

Che significato ha creare talenti a immagine di star, se poi quello che resta è una realtà artificiale che non tiene conto delle sensazioni che vivono dentro ad un corpo che da voce e forma all’illusione? E perché trasformare un artista in un oggetto esplosivo che infiamma platee per poi[…]

Continua »

ANONIMA NOIRE

Ho passato diverse ore ad ascoltare il nuovo album degli “Anonima Noire” “fino all’anima e ritorno”, mi piace, e se lo dice una che la musica la ascolta semplicemente per il gusto di farlo, senza la presunzione di capirci qualcosa, significa che quello che hanno creato, contiene quell’energia che ti[…]

Continua »

FRANCESCO FRENK LEPRI

Quando ti affacci dentro il mondo della musica quello che ti raggiunge a effetto immediato è la vibrante creatività che gira intorno ad un progetto musicale. In questi giorni ho avuto il piacere di conoscere un ragazzo che la musica la fa da dietro le quinte creando tracce ad hoc[…]

Continua »

R_STYLE – (Rodolfo Chiti)

Si può scegliere di fare musica oppure lasciare che la musica ci scelga. In entrambe le situazioni, credo che c’è una forza che passo, passo ti porta vicino al tuo tratto originale; a un certo punto ti accorgi di essere, lì, nel luogo di assegnazione divino. Ieri, mentre Parlavo con[…]

Continua »

LIKE

Può essere un metro il “like” dei social network? Può una preferenza appagare il bisogno di piacere e di sentirsi migliore di altri? Può questo numero imbarazzante che aumenta a suon di click tenerci abbindolati come fantasmi senza anima? A chi dobbiamo piacere? E perché piacere dentro una vetrina di[…]

Continua »
Copyright Musicalocale.it 2015